Aspettando il 25 Aprile insieme a te…

“Avevamo appena ricordato il 25 aprile, festa a te cara e che ti piaceva festeggiare in piazza con i compagni che all’improvviso, in punta di piedi te ne sei andato provocando in noi profonda amarezza. Quante volte in quest’anno nei nostri commenti, nelle discussioni, nei nostri pensieri, nel momento delle decisioni ci siamo chiesti cosa avrebbe detto e fatto Giorgio perché per noi resti sempre un riferimento costante per il tuo lungo impegno sindacale in difesa dei lavoratori prima e dei pensionati poi. Ti ricordiamo sempre con grande affetto, simpatico brontolone e ti vogliamo salutare come faceva sempre un comune amico, dicendoti “Ciao vecio”, ciao Giorgio”.
I compagni e gli amici dello Spi Cgil del Miranese