Per Victoria

Come Coordinamento Donne SPI CGIL Metropolitano Venezia, condividiamo la lettera indirizzata dallo SPI CGIL Lega Lemene al Sindaco di Concordia Sagittaria, a seguito dell’efferato femminicidio avvenuto il 16 gennaio 2021. Esprimiamo, altresì, una forte preoccupazione per il ripetersi di questi fatti cruenti contro la vita delle donne.
Ogni anno, il 25 novembre, organizziamo iniziative volte ad interrogarci, a informare e a sensibilizzare tutti per il contrasto alla violenza sulle donne.
Anche nel particolarissimo contesto del 2020 ci siamo mobilitati, donne e uomini insieme, sottolineando come il problema della violenza contro le donne si ripercuota su tutta la cittadinanza.
Non è solo un fatto privato, perché risente dell’organizzazione del gruppo sociale di riferimento e da questo deve essere preso in carico.
Per passare dall’indignazione al reale miglioramento delle condizioni di vita, noi crediamo sia oltremodo importante, che le Istituzioni si coinvolgano per trovare risposte efficaci e auspichiamo che si attivino per prevenire, e non più dopo, che siano avvenuti questi fatti strazianti.

Loredana Angelino
responsabile Coordinamento Donne SPI CGIL
Metropolitano Venezia