Incontro unitario sulla Contrattazione sociale con il Comune di Stra

E’ il Comune di Stra, a fare da apripista alla ripresa delle riunioni unitarie per la contrattazione sociale. Un incontro proficuo, quello tra l’Amministrazione stratense e i Sindacati Unitari, con l’impegno già deciso di ritrovarsi ai primi di luglio, momento in cui si chiuderà il verbale condiviso sulla Contrattazione sociale e sulle Politiche fiscali condivise. 
🔶La videoconferenza ha visto la presenza della Sindaca di Stra, Caterina Cacciavillani, e dell’Assessora alle Politiche sociali, Rosa Nardelli.
Oltre a Alfiero Simionato della Fnp e Renzo Pesce della Uilp, per lo SPI CGIL erano presenti
Daniele Tronco, Segretario generale Spi Metropolitano Venezia, Gianfranco Raccanello e Cristina Ermo, Segretario e componente Lega Spi Riviera Brenta Ovest e Renato Bressan, della Segreteria SPI Veneto.
🔶Va ricordato, che la contrattazione sociale riveste un ruolo fondamentale dell’azione sindacale – quale importante strumento a tutela delle persone anziane – nel confronto tra gli Enti Locali e le Parti sociali, per la programmazione e la pianificazione delle scelte economiche e per l’attivazione di un processo partecipativo, di informazione e di coinvolgimento dell’intera popolazione e di concertazione fra le parti, al fine di individuare priorità e trovare soluzioni condivise.