Analisi del passato per interpretare il presente con Francesco Filippi, scrittore e storico

A dir poco, davvero interessante l’iniziativa, che ha visto la presentazione di due dei libri di Francesco Filippi, scrittore e storico, dal titolo “Ma perché siamo ancora fascisti?” e “Mussolini ha fatto anche cose buone”.
“Il nostro Sindacato – sottolinea nella sua introduzione Daniele Tronco, Segretario generale SPI CGIL Metropolitano Venezia – per sua natura coltiva particolarmente il tema della Storia e della Memoria, soprattutto attraverso iniziative nelle scuole. E questi libri di Francesco Filippi, ci richiamano all’attualità che abbiamo di fronte e andrebbero ordinati d’imperio proprio nelle scuole”.
L’incontro – in videoconferenza e in diretta sulla pagina FB – è stato organizzato dallo SPI CGIL Metropolitano Venezia e ha visto il coordinamento di Pietro Anese – già Segretario della Lega SPI Lemene – con domande a Francesco Filippi per meglio approfondire le tematiche contenute nei due libri, al fine di una corretta e oggettiva analisi e interpretazione dei fatti della Storia, al netto dei passati e degli odierni e pericolosi revisionismi con le insite, conseguenti e fuorvianti suggestioni.
Sono intervenuti, altresì, Marco Simionato dell’Associazione antifascista Bella Ciao, Irene Pizzolotto dell’UDU Venezia, nonché Ugo Agiollo, Segretario generale CdLM Venezia.
A concludere, Lorenzo Mazzoli, della Segreteria SPI CGIL Nazionale.