Ciao nonna – i vecchi, i social, il sindacato

Pixel, pixel e ancora pixel!!
Della serie, come da un singolo frammento si possa ottenere l’insieme, il totale. La collettività.
Ivan Pedretti: “Lo Spi Cgil oggi è una realtà forte e radicata nel territorio che si tiene in vita grazie allo straordinario e prezioso lavoro di migliaia di volontari e di volontarie che gli dedicano tempo ed energie. Mentre in giro per il paese i partiti e molte realtà associative scomparivano noi decidevamo di aprire nuove sedi, spesso in zone remote e periferiche, con l’obiettivo di dare una rappresentanza a tutte queste persone.
Tanto abbiamo investito in questi anni sulla comunicazione, consapevoli delle profonde trasformazioni che la stavano investendo e dell’assoluta esigenza di farsi capire e di parlare al più ampio numero di persone possibile.
Abbiamo osato e abbiamo sperimentato nuovi linguaggi…“.
Ciao nonna è uno di questi.
E questo è il filo conduttore dell’iniziativa
Cittadinanza e Comunicazione digitale, con la presentazione del volume Ciao nonna (www.ciao-nonna.it) che si terrà il 27 maggio alle ore 17.00, in diretta facebook @spicgilvenezia.
Parteciperanno:
Lorenzo Rossi Doria, Responsabile Comunicazione SPI CGIL Nazionale
Carlo Cunegato, Insegnante
Irene Pizzolotto, Coordinamento UDU Venezia
Marco Vesco, Delegato Filcams CGIL Venezia
Beatrice Sofia Urso, Rete degli Studenti Medi del Veneto
Ivan Pedretti, Segretario Generale SPI CGIL Nazionale