E la Contrattazione sociale prosegue con il Comune di Martellago

Si è trattato di un secondo incontro interlocutorio, quello tra i Sindacati unitari veneziani e l’Assessore al Bilancio, Silvia Bernardo, in rappresentanza del Comune di Martellago. Si è continuato il confronto sui temi proposti nell’incontro precedente, a partire dalle questioni peculiari relative alla Contrattazione sociale. Va ricordato, che questo strumento rappresenta l’elemento essenziale delle buone pratiche sindacali, per il sostegno alle famiglie per la difesa e la redistribuzione del reddito per i lavoratori e per i pensionati può, altresì, diventare un pungolo importante per una riqualificazione del Welfare locale, per la riorganizzazione della spesa pubblica (riducendone gli sprechi e le destinazioni improprie) per favorire la coesione sociale e rispondere a domande sempre più complesse.
Per i Sindacati erano presenti Daniele Tronco, Segretario generale SPI CGIL Metropolitano Venezia, Renato Bressan della Segreteria Regionale SPI, Gino Valotto della CISL Fnp, Renzo Pesce della Uilp, nonché Pietro Cazzin, Segretario Lega SPI Spinea Nuove Gemme.