Emergenza vaccinale e criticità trasporti, al centro del dibattito del Direttivo Lega SPI Venezia Centro Storico e Isole.

Situazione politica e sindacale, con particolare riferimento all’emergenza vaccinale. Questo, il primo punto all’odg del Direttivo della Lega SPI CGIL Venezia Centro Storico e Isole -riunitosi in videoconferenza – affrontato nella relazione dalla sua Segretaria, Daniela Dutto, con l’analisi e il monitoraggio della situazione sull’andamento della campagna vaccinale veneziana. Si è poi passati al resoconto dell’incontro avuto con il Presidente della Municipalità di Venezia, Marco Borghi, e sulle proposte messe in campo dallo SPI veneziano e dalla Municipalità stessa.
Anche il tema dei trasporti è stato uno dei temi al centro degli interventi successivi, con particolare riferimento alla situazione critica del disagio causato agli anziani dalla non riattivazione di alcune fermate dei vaporetti, disservizio che permane e che, a tutt’oggi, non permette l’accesso agevole a servizi indispensabili alla popolazione anziana, quali il Distretto sanitario.
Le conclusioni sono state a cura di Daniele Tronco, Segretario generale SPI CGIL Metropolitano Venezia