La fiscalità. Si è tenuto l’ultimo incontro del ciclo seminariale sulla Negoziazione sociale

Quello sulla fiscalità è stato il quarto, nonché l’ultimo, degli appuntamenti contenuti nel ciclo seminariale sulla Negoziazione sociale, incontri organizzati dallo SPI CGIL Metropolitano Venezia, un excursus che ha visto la trattazione delle tematiche inerenti I nuovi report socio economici e il Conto capitale, Le fusioni comunali, I servizi associati.
“Abbiamo affrontato temi abbastanza complicati – esordisce nella sua relazione introduttiva il Segretario generale, Daniele Tronco – legati alle proposte contenute nella Piattaforma, che proponiamo alle Amministrazioni comunali quando ci incontriamo. A questo proposito, va ricordato che tra il 2020 e il 2021 sono stati circa 90 gli incontri effettuati e che la Contrattazione sociale è il punto più alto e qualificante della nostra azione sindacale”.
“Si chiude questo modulo iniziato a febbraio- sottolinea Renato Bressan, della Segreteria SPI Regionale Veneto – senza il Fisco, è facile capire che non esisterebbe lo Stato, intendendo quest’ultimo come elemento complesso, che si sviluppa attraverso le sue diramazioni. Da sempre gli Stati hanno prelevato – non sempre in modo democratico – risorse, senza le quali non ci sarebbe lo Stato stesso. Ci deve essere, con forme democratiche e con prelievi, con risorse redistribuite sotto forma di servizi”.