Quale sfida per i Consultori familiari e le donne del Veneto Orientale

“…bisogna rafforzare il Consultorio familiare nella sua mission e nelle risorse di cui abbisogna…il futuro e le sue sfide incombono, facciamo in modo che non ci si dimentichi da dove comincia la forza, la resilienza e la fiducia di una comunità”. Questo l’invito di Francesca Benvegnù, responsabile del Dipartimento Socio Sanitario dello SPI CGIL Metropolitano Venezia, a corredo dell’incontro in rete organizzato dalle Donne delle Leghe SPI del Veneto Orientale, che ha visto la presenza degli Operatori del Consultorio Familiare dell’AULSS4 in un confronto di esperienze, buone pratiche e progetti in itinere.
La videoconferenza ha visto, altresì, la presenza e il contributo di Fiorenzo Veronese, Segretario Lega SPI CGIL Piave.