Riunione del Coordinamento Donne SPI Metropolitano Venezia

Sempre nel rispetto delle normative anti Covid e con alcuni collegamenti in videoconferenza, si è riunita al Centro Cardinal Urbani di Zelarino la riunione del Coordinamento Donne SPI Metropolitano Venezia. All’ordine del giorno, l’avvio della discussione per la sostituzione della dimissionaria Coordinatrice responsabile, Isabella Albano.
“Il Coordinamento Donne è Organismo ufficiale di rappresentanza dell’ultimo Congresso – esordisce Daniele Tronco, Segretario generale SPI CGIL Metropolitano Venezia, nella sua introduzione – e la riunione in presenza è utile per vederci, anche se stiamo garantendo le norme anti Covid; deve infatti prevalere l’idea della salvaguardia della salute. Siamo qui per avviare la fase della sostituzione della Coordinatrice, che lascia l’incarico e che ringrazio per il lavoro svolto da dopo il Congresso. La ringrazio, anche per quanto fatto nella Formazione e negli altri ambiti inerenti il suo incarico”.
“Sono emozionata più dell’inizio – sottolinea con calore Isabella Albano nel suo pregnante intervento di saluto – me ne vado consapevole, ma non mi dimetto dall’asse valoriale e dalle donne”.
Numerosi gli interventi delle componenti del Coordinamento – tra cui la responsabile Coordinamento Donne SPI regionale, Rosanna Bettella – nel condividere il percorso, che vedrà la sua naturale conclusione nel mese di ottobre con l’elezione della nuova Coordinatrice.