Ciao, compagno Luciano

Interventi accorati, interrotti dalla commozione e dalla profonda consapevolezza di aver perso un grande compagno e un sincero amico. Il saluto a Luciano Favaro, ha visto raccolta una appartenenza, un modo di sentire e di essere, non ultimi rappresentanti sindacali e politici veneziani a ripercorrere il suo vastissimo trascorso e a rendergli omaggio in un susseguirsi di aneddoti, ricordi, percorsi comuni di lotte , evidenziando l’impegno, la forza e la coerenza del suo pensare e agire nella difesa e tutela dei diritti di tante donne e uomini, non ultimi i pensionati e le pensionate di cui era Segretario nella Lega SPI Mestre.
Ci mancherai tantissimo, caro compagno Luciano, ma siamo certi che hai già infilato i tuoi guantoni per continuare a combattere tra le nuvole.

Continuando a navigare nel sito acconsenti all'uso di Cookie Tecnici neccessari che permettono di offrire la migliore esperienza di navigazione, come descritto nell'informatva sulla privacy.