Incontro per analisi situazione RSA di Chioggia, tra lo SPI Metropolitano Venezia e l’Amministrazione comunale

Si è incentrato sulla situazione della Casa di Riposo di Chioggia l’incontro intercorso, in videoconferenza, tra il Sindacato e l’Amministrazione comunale clodiense – rappresentata dal Sindaco, Alessandro Ferro e dal Presidente del Consiglio Comunale, Endri Bullo – e lo SPI CGIL Metropolitano Venezia.
Alla riunione, erano presenti anche Erica Baldin, Consigliera Regionale, nonché il Direttore della Casa di Riposo “Casson”.
Dal confronto, è emersa una situazione preoccupante, sia dal punto di vista socio sanitario per quanto riguarda i servizi erogati agli ospiti, contrattuale nei confronti degli operatori, nonché economico. La riduzione degli ospiti, con capacità di ricovero molto limitata, ha infatti inciso pesantemente sul bilancio della struttura. Un no deciso è stato espresso – alla ventilata richiesta di un aumento delle rette – dal Sindacato dei Pensionati, rappresentato da Daniele Tronco, Segretario generale SPI CGIL Metropolitano e da Pierantonio Ganzerla, Segretario Lega SPI CGIL Chioggia.
Il prossimo incontro è previsto entro il mese di febbraio.