Si è riunito il Direttivo SPI CGIL Metropolitano Venezia

Con oltre 40 partecipanti e come preannunciato nell’ultima Direzione, si è riunito – in videoconferenza per ottemperare alle norme anti Covid – il Direttivo dello SPI CGIL Metropolitano Venezia, aperto dalla relazione del suo Segretario generale, Daniele Tronco, con numerosi e qualificanti punti all’ordine del giorno. Alla presenza di Ugo Agiollo, Segretario della CdLM e di Fulvio Dal Zio, della Segreteria Regionale SPI Veneto, nei numerosi interventi a seguire si sono affrontate tematiche inerenti la situazione politico sindacale, il nuovo DPCM in materia di Covid, la Contrattazione sociale, i Piani di Zona Straordinari, la presenza nei Territori, il Tesseramento, la Formazione. Si è poi passati al vaglio delle questioni organizzative, che hanno visto i Segretari delle Leghe e dei Dipartimenti presenti, votare all’unanimità sui rispettivi argomenti proposti alla valutazione da Enzo Zaffalon, Segretario Organizzativo SPI Metropolitano Venezia. Le conclusioni sono state a cura di Daniele Tronco.